piano9logonero

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

CONTATTACI
info@piano9produzioni.it
WHATSAPP
+39 327 1933179

Associazione di Promozione Sociale
Rivolta a filmmakers e produzioni indipendenti

linea
linea2
piano9logobianco

facebook
instagram
twitter
linkedin
youtube
whatsapp
messenger

Sognatori per vocazione

Piano9produzioni.it - Associazione di promozione sociale | @ ALL RIGHT RESERVED | Powered by Vito Sugameli

3 consigli per promuovere il tuo cortometraggio sui social

29-03-2022 11:00

Aurora Tamigio

Consigli, Fare un film, Cortometraggio, Social Network, Promuovere un corto,

3 consigli per promuovere il tuo cortometraggio sui social

3 suggerimenti per promuovere il tuo corto sui social network: piccoli consigli che provengono dalla nostra esperienza.

In un articolo di qualche settimana fa, ti abbiamo consigliato di promuovere il tuo film partecipando ai festival del cinema indipendente. Stavolta vogliamo darti 3 suggerimenti per promuovere il tuo corto sui social network: non sono leggi scritte, ma piccoli consigli che provengono dalla nostra esperienza. Se sei curioso, continua a leggere.

technology-phone-mobile-tech-social-network-using-mobile-using-technology_t20_bld6dj.jpeg

Da dove iniziare per promuovere il tuo corto sui social

Se hai terminato il tuo cortometraggio devi esserne fiero: è stata un’impresa, ne siamo certi, quindi vale la pena dedicare qualche sforzo ancora alla promozione. Un primo passo, di certo, è curare i social network. Parlando di prodotti audiovisivi, il nostro consiglio è di privilegiare Instagram e Facebook: sono i due social più semplici e intuitivi che esistono, oltre a essere i più diffusi e il giusto mix tra cazzeggio e contenuto.

 

La tua pagina social è il punto di partenza da cui iniziare a curare la comunicazione del tuo cortometraggio e della squadra con cui hai realizzato il film. Il nostro consiglio è di non creare una pagina apposta per ogni cortometraggio ma di aprirne una dedicata a te come autore/autrice o al tuo team produttivo. Le nostre pagine su Facebook e Instagram, per esempio, si chiamano Piano9 Produzioni ed esistono da una decina d'anni: le abbiamo riempite dei nostri progetti, degli eventi che abbiamo curato, di informazioni sul nostro team e su chi ha lavorato con noi, delle nostre storie.

 

La tua pagina deve contenere le informazioni necessarie a fare capire a chi vuole saperne di più di te, della tua squadra e del vostro lavoro chi siete, cosa fate e perchè. Pubblica pillole e curiosità sui tuoi collaboratori, sulle location dei corti, sull’attrezzatura che usi. Sfrutta il potere delle immagini per raccontare la tua storia e mantieni sempre alta l’interazione con la tua audience.

social-man.jpegsocial-distancing_t20_jlarvn.jpegpuppy-in-love-fun-funny-and-cute-tonythetigersson-tony-andrews-photography_t20_noerl6.jpeg

I social che ti consigliamo di studiare

Un altro social utile per promuovere il tuo lavoro è LinkedIn, la piattaforma dedicata ai professionisti: qui non entrare troppo sul personale, usa LinkedIn per pubblicare il tuo portfolio e il tuo curriculum. Lo scopo è farti trovare da addetti ai lavori, produttori, distributori e altri professionisti dell'audiovisivo. Fondamentale, per chiunque faccia video, è YouTube: noi lo usiamo come canale principale per la diffusione di ogni nostro cortometraggio.

 

Infine, piattaforma sempre più importante da conoscere è TikTok: utilizzatissimo soprattutto dalla Generazione Z e dai giovanissimi, questo social network si basa sulla condivisione di brevi video. Per chi fa audiovisivo, è una piattaforma da conoscere e studiare, per sfruttarne al massimo il suo potenziale. Il tono di voce su TikTok è l’opposto di LinkedIn: qui la parola chiave è spensieratezza. L'ideale è prevedere rubriche video, sviluppate in format di circa 30 secondi, coinvolgenti, pratiche e curiose. ​

woman-blogger-with-ring-light-and-mobile-phone-records-video-for-social-media-blogger-life_t20_llpnny.jpeg

Promuovere il tuo corto sui social: il piano editoriale

Se scegli di utilizzare più social network, il nostro consiglio è di partire dalla redazione di un piano editoriale combinato, in modo da integrare le strategie di comunicazione tra le varie piattaforme. Da un punto di vista pratico, Facebook e Instagram utilizzano lo stesso sistema di pianificazione dei post: si chiama Creator Studio e permette di programmare, lasciare i post in bozze e lavorare in team sullo stesso piano editoriale. Se utilizzi più social esistono varie piattaforme per la gestione di più social network: SocialPilot, SkedSocial, Onlypult e molte altre. Il nostro consiglio, però, è di differenziare i contenuti a seconda dei social e di monitorare continuamente il target, il tuo pubblico, gli orari in cui hai maggiori interazioni ai post e i contenuti che piacciono di più per personalizzare sempre la tua offerta e tenere vivo l'interesse dell'audience sulla pagina.

 

Se non hai un sito web, promuovere il tuo corto sui social ti darà la possibilità di farti conoscere, raccogliere le opinioni del pubblico ed entrare in contatto con  altri professionisti dell'audiovisivo. Anche se noi ti consigliamo – prima o poi - di avercelo un sito web! Ma questa sarà la prossima puntata dei nostri consigli.

teen-looking-at-her-iphone_t20_gg7z8e.jpegholding-love-red-girl-heart-heart-sweater-love-it-social-media-social-media-red-heart-love-red_t20_kozoqk.jpeghusky-dog-laying-beside-her-on-a-blanket-working-from-home-during-corona-virus-covid-19-pandemic_t20_b8vp2o.jpeg

Vuoi ricevere qualche consiglio su come utilizzare i social network per la promozione del tuo corto o del tuo lavoro di filmmaker? La nostra APS supporta e offre consulenza in tema di comunicazione e social media per l'audiovisivo. Contattaci per saperne di più.


DISCLAIMER
Piano9 è un'associazione di promozione sociale che opera nel settore della promozione audiovisiva, rivolgendo i propri servizi ai propri soci/tesserati. Le entrate, che consentono il sostentamento dell’associazione ed il corretto svolgimento delle proprie attività, sono costituite in buona parte dalle quote di tesseramento dei soci.


facebook
instagram
twitter
linkedin
youtube
whatsapp
messenger
Come creare un sito web con Flazio